WAS HERE #20: CORN 79

WAS HERE #20 CORN 79

WAS HERE #20: CORN 79

 

“La mia avventura nel mondo del graffiti-writing è iniziata nel 1996. 

Nel mio percorso, personale e creativo, la sperimentazione e la contaminazione sono sempre stati due elementi fondamentali per la mia crescita, cercare influenze esterne e “mixare” culture trasversali per trovare nuove soluzioni, per non rimanere ingabbiati all’interno di rigidi schemi mentali. Questo vale anche per l’attitudine al dipingere, ho iniziato dipingendo principalmente materiale rotabile, ma la mia strada è passata dall’organizzazione di eventi, ai lavori da studio fino ai grandi interventi di arte urbana. 

Spazi abbandonati, hall of fame, yard, festival di musica elettronica, facciate, gallerie, musei  e spazi espositivi, i miei supporti variano e mi permettono di sentirmi più a mio agio, più soddisfatto e arricchito di esperienze e  stimoli provenienti da persone e situazioni molto eterogenee.

Rimane fondamentale dipingere e creare per passione, in maniera spontanea, non legandosi sempre ad opere  commissionate.

I miei lettering influenzano le mie opere astratte e le mie opere astratte influenzano i miei lettering, è un percorso che viaggia sempre a ritroso alla ricerca di un’armonia, principalmente personale, ma anche dedicata ai fruitori dei miei lavori.”


“My adventure in the world of graffiti writing began in 1996.
In my personal and creative path, experimentation and contamination have always been two fundamental elements for my growth, seeking external influences and “mixing” cross cultures to find new solutions, so as not to remain trapped within rigid mental schemes. This also applies to the aptitude for painting, I started by painting mainly rolling stock, but my path has shifted from organizing events to studio work to major urban art projects.
Abandoned spaces, hall of fame, yards, electronic music festivals, facades, galleries, museums and exhibition spaces, my supports vary and allow me to feel more at ease, more satisfied and enriched with experiences and stimuli from people and situations very heterogeneous.
It remains fundamental to paint and create by passion, in a spontaneous manner, not always binding to commissioned works.
My lettering influences my abstract works and my abstract works influence my lettering, it is a journey that always travels backwards in search of a harmony, mainly personal, but also dedicated to the users of my works.”

 

Corn 79

AVVERTENZA

Hard2Buff si limita a documentare la cultura dei graffiti e non promuove o incoraggia atti di vandalismo o qualsiasi altro tipo di attività illegale che interessi sia la sfera pubblica che privata. Tutte le foto e/o i video pubblicati senza nome e senza crediti, ci sono stati inviati in forma anonima.


WARNING

Hard2Buff simply documenting the culture of graffiti and does not promote or encourage acts of vandalism or any other illegal activities affecting both the public and private sphere. All photos and/or videos published nameless and credits, they were sent anonymously.